21 November 2016

Basilica di San Zeno

Foto Basilica di San Zeno

By #veronaisbeautiful In Cosa vedere lettura 1 min

La Basilica di San Zeno a Verona è uno dei capolavori del romanico in Italia. Si sviluppa su tre livelli e l’attuale struttura fu impostata nel X-XI secolo.

Basilica San Zeno vista da dietro

Basilica di San Zeno vista da dietro

Il nome del santo viene talvolta riportato in altri due modi, e così viene talvolta nominata la basilica di Verona: San Zeno Maggiore o San Zenone. Tra le numerose opere d’arte, ospita un capolavoro di Andrea Mantegna, la pala di San Zeno.

Nel maggio del 1973 papa Paolo VI l’ha elevata alla dignità di basilica minore.

Basilica di San Zeno

Basilica di San Zeno

Viene descritta come semplice e possente: sembra un ossimoro. È il modello a cui si ispirano tutti gli interventi del Romanico veronese. La facciata della chiesa è caratterizzata da elementi che si possono considerare come parte di un insieme.

Il rosone, che fu opera di Brioloto, è decorato da sei statue che raffigurano le alterne vicende umane: La prima figura rappresenta l’uomo saldamente sul trono, poi precipita, continua schiacciato dalla sventura e poi è in ripresa e risalita creando la ruota della fortuna. Fu una delle prime finestre romaniche, caratteristica che passò al gotico.

Dall’esterno la ruota si chiude in quattro cerchi in marmi bianchi azzurri e tufo, le statue in altorilievo sono sul secondo cerchio esterno. All’interno una ruota con un mozzo a dodici lobi e un centro diviso a sua volta in dodici settori divisi da raggi costituiti da coppie di colonne che uniscono il mozzo ai quattro cerchi.

Per info e biglietti: basilicasanzeno.it

Se cercate un ufficio informazioni visitate il sito: www.tourism.verona.it

Qui invece trovate affitto casa verona ed una lista di hotel.

Se vuoi foto particolari di San Zeno compila il form sottostante. Le posteremo sulla nostra pagina Facebook #veronaisbeautiful.

A presto.

Lascia un commento